mi cimento coi tutorial ^^

Sarà capitato anche a voi di avere un disegno a matita e di volerlo scansire. Spesso non basta fare la scansione e giocare un po’ con la luminosità e il contrasto per avere un buon risultato.
Beh, a me sta capitando di recente e sempre più spesso, per cui ne approfitto per farci un tutorial ^^.
Per prima cosa dobbiamo fare la scansione.
La procedura è questa File->Crea->Scanner/macchina fotografica. Potrebbe anche dare il nome del programma di scansione (a me ad esempio da File->Crea->XSane).

Selezioniamo lo scanner (dà il nome del dispositivo) e facciamo la scansione.
Presumibilmente il programma di scansione ci darà varie impostazioni da controllare, ma noi le ignoriamo e controlliamo solo che la scansione sia a 300dpi e che la scansione sia in bianco e nero.
A questo punto abbiamo l’immagine.

Visto che io sono poco seria il disegno l’ho fatto su un blocco per gli appunti (come si vede dalle scritte) carta abbastanza leggera e con una grana decentemente visibile. Diciamo non proprio un cartoncino liscio da disegno ^^
Per peggiorare le cose ho lasciato il foglio subito dietro con un altro disegno, che ovviamente si vede come una traccia sulla mia scansione ^^. capita lo stesso se usiamo un foglio dai due lati. voi non fatelo mai però eh….
Ho deciso che voglio lasciare la grana del foglio per dare meglio l’idea del disegno a matita.
Per prima cosa devo togliere l’ombra dell’altro disegno. Volendo lasciare la grana del foglio non posso usare la gomma, perchè lascerebbe tutto in bianco, e staccherebbe troppo rispetto al segno a matita. Prendo quindi lo strumento clone.
Controllo che l’opacità del pennello sia a 100% e se uso la tavoletta grafica tolgo la sensibilità all’opacità. Piuttosto la metto alla dimensione del pennello, ma non è necessario. A questo punto selezioniamo il pennello più adatto. In questo caso sarà un pennello con i bordi sfumati, di una dimensione media. Un pennello con i bordi netti darebbe troppo stacco tra la parte clonata e quella originale.Tenendo schiacciato il tasto ctrl clickiamo su una zona senza segni con una tonalità intermedia, poi andiamo sulle scritte e sul disegno-ombra e, con molta calma e con pennellate piccole, cloniamo la parte selezionata. Cominciamo con pennellate piccole perchè altrimenti rischiamo di prendere altre parti del disegno oltre al foglio bianco. Quando avremo una zona più ampia potremo anche fare pennellate più lunghe.Una volta tolto il disegno fantasma ci occupiamo di eventuali segni cancellati (che in scansione di solito si vedono molto di più che sul foglio) e delle zone del foglio bianco troppo scure o troppo illuminate. Spesso andremo molto vicini al disegno, consiglio quindi di prendere sempre una zona adatta molto vicina a quella che vogliamo correggere, perchè consente di avere più continuità. Finita questa fase abbiamo pulito il foglio dalla sporcizia superflua.
A questo punto possiamo mettere in risalto il disegno rispetto allo sfondo. Dal menù andiamo su Colori->Livelli.Con l’anteprima attivata, spostiamo la maniglia di sinistra verso destra, e quella di destra verso sinistra. La maniglia di sinistra sposta i valori scuri del disegno, mentre quella di destra quelli chiari. Non dobbiamo esagerare in questa operazione perchè sennò rischiamo di bruciare lo sfondo e di far risaltare solo le linee più scure. Avvicinate le maniglie laterali prendiamo quella centrale e la spostiamo leggermente da una parte o dall’altra finchè non troviamo un contrasto che ci aggrada. Per vedere la differenza senza perdere le impostazioni, possiamo semplicemente disattivare e riattivare l’anteprima. Una volta che siamo contenti del risultato diamo l’ok. Se non riuscissimo a raggiungere subito il risultato sperato, possiamo ripetere l’operazione, in modo da aumentare il contrasto un poco alla volta.
Finita questa operazione potremmo dover clonare ancora qualche piccola parte, perchè spesso modificare i livelli porta in risalto alcuni difetti del disegno che altrimenti non si vedrebbero.
Ecco qua il disegno finale:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il maggio 18, 2010 alle 12:50 pm. È archiviata in a mano, digitale con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: